Tullio Pericoli. Le colline davanti. Viaggio nelle terre di Langhe, Roero e Monferrato. Ediz. a colori.pdf

Tullio Pericoli. Le colline davanti. Viaggio nelle terre di Langhe, Roero e Monferrato. Ediz. a colori

A. Serra (a cura di)

La monografia presenta oltre ottanta opere dellartista ispirate al paesaggio collinare di Langhe, Roero e Monferrato - i cui paesaggi vitivinicoli sono stati riconosciuti patrimonio mondiale dellumanità dallUnesco - ritratto nelle varie stagioni. Lamicizia con Giorgio Bocca - racconta Pericoli - mi ha portato in questi luoghi già a partire dagli anni 90. Lo accompagnavo ogni tanto alla ricerca di vini, e coglievo nei suoi occhi, quando arrivavamo davanti a questi paesaggi, uno sguardo damore. Un invito recente mi ha spinto a tornarci e a rivedere queste terre attraverso i miei attrezzi: gli occhi, la mano, la matita, i pennelli. Pubblicato in occasione della personale albese, il volume illustra un lavoro di oltre due anni, tele, tavole e carte, utilizzando e spesso sovrapponendo tecniche varie, come lolio, linchiostro, lacquarello, il collage. Tutto è presente in questi dipinti per il piacere visibile e quasi tattile dellocchio, scrive Giuseppe Montesano nel suo saggio, eppure tutto si sottrae, (...) una visione del mondo infranta, con irreparabile gentilezza, dalla danza che segni e arabeschi musicali scatenano intorno al vuoto strapieno di senso che si può dire solo con le immagini: e si esce da ognuno di questi dipinti con la sensazione che anche dopo aver consumato nel piacere le loro superfici belle, le immagini conservino integra la loro forza visionaria, e che potremmo ricominciare da capo a fissarle senza mai arrivare ad esaurirle. La monografia riunisce il testo di Giuseppe Montesano, un testo dello storico dellarte Giovanni Romano e di Piercarlo Grimaldi, antropologo e rettore dellUniversità degli studi di scienze gastronomiche (Alba, Cuneo, 23 settembre-26 novembre 2017).

Lasciandosi guidare dalla strada si scende in seguito verso Dogliani e l'area di produzione del Dogliani DOCG (da visitare il suggestivo centro del paese caratterizzato da numerosi edifici in stile neogotico), dove sarà possibile ristorarsi prima della salita (dislivello di 430 metri) verso il confine ideale di questa parte di territorio nel comune di Serravalle Langhe. Tullio Pericoli “Le Colline Davanti” mostra, Chiesa San Domenico, Alba fino al 26 novembre 2017. L’imponente chiesa medievale di San Domenico ad Alba ospita la personale di Tullio Pericoli intitolata Le colline davanti: 85 nuovi lavori dell’artista tutti ispirati al paesaggio collinare di Langhe, Roero e Monferrato – i cui paesaggi vitivinicoli sono stati riconosciuti Patrimonio

8.79 MB Dimensione del file
8857237036 ISBN
Tullio Pericoli. Le colline davanti. Viaggio nelle terre di Langhe, Roero e Monferrato. Ediz. a colori.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.coriglianofotografia.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Forum Viaggi Langhe e Roero: trova opinioni e consigli per il tuo viaggio a Langhe e Roero, Italia su Tripadvisor, la community di viaggiatori più grande del mondo. 24/06/2014 · Un suggestivo video con le più belle foto scattate da Severino Marcato di Gazzetta d'Alba ai paesaggi vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato, riconosciuti patrimonio dell'umanità Unesco.

avatar
Mattio Mazio

Le Langhe con i suoi castelli, i suoi vigneti, i suoi paesaggi carichi di colori e di suggestioni della nebbia sicuramente non deluderanno gli amanti della fotografia. Il percorso suggerito può essere unito all'itinerario "Tra Langhe e Monferrato".

avatar
Noels Schulzzi

24/06/2014 · Un suggestivo video con le più belle foto scattate da Severino Marcato di Gazzetta d'Alba ai paesaggi vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato, riconosciuti patrimonio dell'umanità Unesco. Non di solo cibo vive l'Uomo. Anche di vino. E di bellezza. Per questo voglio fare un primo elenco di posti -all'interno del territorio UNESCO di Langhe, Roero e Monferrato, o nelle immediate vicinanze- dove ho "fatto aperitivo" e ne sono uscito appagato e soddisfatto, vuoi per le …

avatar
Jason Statham

Il Monferrato degli Infernot rientra nel Sito “I Paesaggi Vitivinicoli del Piemonte: Langhe-Roero e Monferrato”, Patrimonio Mondiale UNESCO dal 2014. L’Infernot è una cantina profonda diversi metri, scavata e scolpita a mano nella Pietra da Cantoni. Un pratico elenco degli infernot pubblici e privati. Ph. Ecomuseo della Pietra da Cantoni

avatar
Jessica Kolhmann

27/01/2017 · La Guida Verde TCI Langhe e Roero vi conquisterà con un racconto suggestivo, cadenzato da immagini emozionanti e mappe precise.Quasi 170 pagine tra itinerari approfondimenti, curiosità e informazioni pratiche aggiornate per andare tra le pieghe di questi luoghi preziosi e non perdersi il meglio del viaggio.