Strategie per la fragilità. Un modello di rete.pdf

Strategie per la fragilità. Un modello di rete

Fausta Podavitte, Carmelo Scarcella, Marco Trabucchi

Al pessimismo di chi ritiene che le dinamiche demografiche ed epidemiologiche sopprimeranno ogni capacità di risposta sociale ai bisogni delle persone anziane e non autosufficienti, il volume vuole offrire uno strumento di lavoro e un punto di riferimento. È una proposta che non nasce da un ottimismo ideologico, ma deriva dalla lettura della storia recente e dalla dimostrazione delle realizzazioni compiute, nonostante mille difficoltà, a vari livelli. Nasce, in ulteriore analisi, dallanalisi del presente e dalla constatazione che, nelle pieghe delle vita collettiva, vi sono mille possibilità, potenzialità, generosità, per costruire risposte adeguate ai bisogni della persone meno fortunate. Il volume mette a disposizione dei programmatori, degli operatori, degli studiosi, di chi vuole costruire servizi adeguati alle persone non autosufficienti, un resoconto del lavoro compiuto in questi anni a Brescia per organizzare e migliorare i servizi alle persone non autosufficienti.

Lettera aperta della Rete delle università per lo sviluppo sostenibile. 17.04.2020. Francesca Da Porto (Prorettrice all’edilizia e sicurezza): “Siamo consapevoli che la società nella quale viviamo si caratterizza per condizioni di incertezza, complessità e cambiamento, fenomeni associati alla globalizzazione e alla disuguaglianza, che hanno impatti a carico del benessere di persone

1.77 MB Dimensione del file
8838756937 ISBN
Gratis PREZZO
Strategie per la fragilità. Un modello di rete.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.coriglianofotografia.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Per gli studi su modelli animali, l'Istituto è dotato in particolare di un Servizio di ... setting della rete sanitaria, al fine di identificare precocemente l'anziano fragile e ... e mortalità), al fine di elaborare strategie e strumenti sempre più efficaci per il ...

avatar
Mattio Mazio

Realizzare iniziative a contrasto della solitudine degli anziani fragili con problemi di ... tra informatica, rete telefonica e l'utilizzo di televisori digitali per creare un ... temi della nutrizione e offrire strategie di recupero della corretta alimentazione. Affidamento Studio di fattibilità per la “Realizzazione di un Contratto di Rete a sostegno ... settore di definire strategie e di ristrutturare i propri modelli organizzativi, per il ... educativi e formativi, servizi di accoglienza rivolti alle fasce “fragili” di.

avatar
Noels Schulzzi

C. Scarcella, Direttore Generale ASL Brescia. F. Podavitte, Psicologa e psicoterapeuta. M. Trabucchi, Professore ordinario Facoltà medica Università di Roma, Tor Vergata. STRATEGIE PER LA FRAGILITA' Frutto del lavoro compiuto in questi anni a Brescia per organizzare e migliorare i servizi alla persona, il volume risponde a chi ritiene che le dinamiche demografiche ed epidemiologiche…

avatar
Jason Statham

L’aggregazione tra imprese come formula per rilanciare l’economia italiana. Questo il tema al centro della nuova guida di RetImpresa ‘Linee guida per il business plan di rete’. caratterizzati da particolare fragilità, con la possibilità di coinvolgere anche i genitori,nell’ottica della responsabilizzazione condivisa (Cfr. Avviso prot.n. 10862 del 16/09/2016, Allegato II) . Il coinvolgimento dei genitori nella didattica inclusiva e nelle strategie compensative delle scuole

avatar
Jessica Kolhmann

Rete dei servizi alla persona per ambiti di intervento: 1. Anziani 2. Bambini, adolescenti, famiglie 3. Disabilità 4. Contrasto povertà ed esclusione sociale 5. Salute mentale e Tossicodipendenza (elevata integrazione socio-sanitaria) Fonte: F. Franzoni, M. Anconelli, La rete dei servizi alla persona. Dalla normativa all’organizzazione, Nella Figura 1 viene proposto un modello della senescenza dove si sottolinea l’utilità di strategie positive per favorire un compenso al declinare della persona. Ricercare costantemente un compenso ai progressivi deficit età correlati rappresenterebbe la modalità per una vecchiaia sana.