Scenari di paesaggio a livello locale.pdf

Scenari di paesaggio a livello locale

A. Peano (a cura di)

Il volume presenta quattro temi convergenti intorno a una tesi: linseparabilità del paesaggio dal territorio in quanto esito di dinamiche diverse (culturali, sociali, economiche, ambientali). Tale inseparabilità si traduce nella fondamentale esigenza di integrare il paesaggio in tutti gli strumenti di governo del territorio, come peraltro richiesto dalla Convenzione Europea del Paesaggio (2000), conferendo a essi una visione innovativa e complessa. Il paesaggio di per sé non si pianifica e non si progetta, mentre ogni piano e ogni progetto del territorio hanno esigenza di trovare senso paesaggistico. Quattro temi, quattro contributi allapparenza diversi, ma che richiamano tutti lidea che fare paesaggio è possibile nel piano e nei progetti attraverso, al contempo, ricerca ed esperienze applicative: indicazioni concrete in grado di svelare a tutti (e non solo agli esperti) che lattenzione paesaggistica è un valore aggiunto culturale, sociale e anche economico, e che se ne possono valutare i risultati.

In particolare il concetto di paesaggio viene accostato a quello di bellezza ... è nel paesaggio, ma solo la mera conservazione del visibile e dello scenario naturale. ... priorità di ricerca sul patrimonio sia a livello nazionale che internazionale.

5.16 MB Dimensione del file
8876619143 ISBN
Gratis PREZZO
Scenari di paesaggio a livello locale.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.coriglianofotografia.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Scenari Metropolitani – Quadri infrastrutturali del consumo di suolo per salvaguardare e valorizzare gli elementi residui del paesaggio L’ultimazione dell’opera, già approvata sia a livello locale che a quello sovra locale e gi à durata: 21 luglio > 1 agosto 2008. sede: Osservatorio sul territorio del Delta del Po, Porto Viro, Rovigo . tema: La costruzione di scenari sostenibili per il territorio del Delta del Po, e la loro comunicazione alla società locale.. studenti: . la partecipazione è aperta a 30 studenti Iuav, iscritti ai corsi di laurea magistrale del 1° e 2° anno delle Facoltà di Architettura (Clasarch

avatar
Mattio Mazio

•il paesaggio ruraleè, fondamentalmente, creato dagli agricoltori e, di conseguenza, soggetto alle dinamiche evolutive del settore • per molti territori il paesaggio ruraleè un elemento di identità e di “reputazione” e, non di rado, oggetto di “tensioni” a livello locale

avatar
Noels Schulzzi

Le nostre soluzioni consentono alle ONG, a livello locale, nazionale e internazionale, ai governi locali e nazionali, alle imprese e a tutti gli operatori della cooperazione internazionale e dello sviluppo sostenibile di aumentare l’efficienza e l’efficacia dei propri flussi di lavoro e migliorare la comunicazione. Scenari di paesaggio a livello locale, Libro. Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da CELID, collana Arch&tipi , ...

avatar
Jason Statham

Il nuovo PSL del Gal Borba 2014-2020 “Scenari rurali e paesaggi viventi” intende promuovere con la misura 7.6.4 il recupero e la valorizzazione degli elementi tipici del patrimonio costruito, con particolare riguardo alle componenti che connotano maggiormente il paesaggio locale, tipicamente rurale.. Gli interventi possono riguardare opere di riqualificazione dei centri storici allo scopo

avatar
Jessica Kolhmann

Il progetto del paesaggio marchigiano . Problemi e scenari per il nuovo piano paesaggistico regionale . Il nuovo piano paesaggistico marchigiano dovrà assumere - al termine della fase di concertazione istituzionale - la nozione di transcalarità come chiave di volta sia dell’interpretazione del paesaggio sia delle strategie di intervento.