Pandemia Spagnola e Grande Guerra. Cento anni e cento milioni di morti.pdf

Pandemia Spagnola e Grande Guerra. Cento anni e cento milioni di morti

Alessandra Corvi

4 Novembre 1918: entra in vigore larmistizio di Villa Giusti tra le forze dellImpero di Austria-Ungheria e quelle dellIntesa, ponendo fine ai combattimenti della Prima Guerra Mondiale sul fronte italo-austriaco. Con oltre 70 milioni di uomini chiamati alle armi, 17 milioni di morti tra civili e militari, oltre 20 milioni di feriti e invalidi, sconvolgimenti politici e tecnologici, terminava quello che era stato, fino a quel momento, il più grande conflitto nella storia dellumanità: la Grande Guerra. Meno noto è che il 1918 è stato anche lanno in cui sono stati debellati gli ultimi focolai di una delle più gravi pestilenze mai viste: linfluenza Spagnola. Se la guerra aveva stroncato milioni di vite, la Spagnola non fu da meno: circa 48 milioni di persone nel mondo. Ogni città ha il suo monumento ai Caduti, dimostrando che da ogni centro abitato del Paese qualcuno è partito per quel fronte lontano. Scorrendo i cognomi impressi nella pietra, non capita forse di leggerne di conosciuti? E se ci fosse un monumento ai Caduti dellinfluenza Spagnola, non capiterebbe forse la stessa cosa?

Fra il 1918 e il '19 fece molte più vittime della Grande Guerra incidendo su società e l’influenza spagnola. La pandemia che l’influenza spagnola uccise circa cento milioni di

6.57 MB Dimensione del file
889432043X ISBN
Gratis PREZZO
Pandemia Spagnola e Grande Guerra. Cento anni e cento milioni di morti.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.coriglianofotografia.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

La pandemia che cambiò il mondo, Marsilio editore) la più grande ondata di morte dai tempi della peste nera, a metà del Trecento. Superiore alla Grande Guerra (17 milioni di morti) e alla

avatar
Mattio Mazio

La pandemia del 1918-19 fu causata da un virus influenzale di questo tipo, chiamato H1N1. Nonostante sia diventato famosa con il nome di influenza spagnola, i primi casi furono registrati negli Stati Uniti, durante l’ultimo anno della Prima guerra mondiale. 09/10/2018 · Proveniente dagli Stati Uniti la “spagnola” fu una pandemia influenzale che nel giro di due anni (1918-20) devastò il mondo, portandosi via un’intera generazione. A tutt’oggi il numero preciso delle sue vittime resta difficile da quantificare: gli storici stimano un valore compreso tra 50 e 100 milioni, pari al 2,5 – 5 per cento della popolazione. Per capire l’enormità della

avatar
Noels Schulzzi

20 gen 2018 ... Alcuni la hanno definita la più grande epidemia della storia. ... La neutrale Spagna, invece, non aveva bisogno di nasconderla, e ... L'influenza del 1918 si è diffusa velocemente, uccidendo 25 milioni di persone solo nei primi sei mesi. ... Ovviamente, anche un tasso di morti del 20 per cento supera di gran ...

avatar
Jason Statham

L’occasione è data dalla presentazione del libro “Pandemia Spagnola e Grande Guerra. 1918-2018 Cento anni e cento milioni di morti” di Alessandra Corvi, edito da Sintagma, che si terrà giovedì 24 gennaio alle ore 17 nella Sala Tersicore, con il patrocinio del Comune di Velletri e in collaborazione con la Libreria Numero 6 di Roberto Zaccagnini. CENTO ANNI FA LA “SPAGNOLA” 1918-2018 Nell'immaginario collettivo l'idea di strage nel 1900 è associata alle guerre ma l'impressione è fuorviante. Se è vero che nella prima guerra mondiale sono morte 16 milioni persone e nella seconda 68 milioni, c'è stato un altro killer silenzioso e subdolo che ha provocato da 50 a 100 milioni di

avatar
Jessica Kolhmann

Accadeva cento anni fa, con la pandemia “Spagnola” che tra il 1918 ed il 1920, mietè milioni di vittime in ogni angolo del globo. Immagini tremendamente attuali, che rimandano alla situazione che stiamo vivendo oggi, con il mondo costretto, ancora una volta, a fare i conti con un’ emergenza sanitaria globale : quella scatenata dal Covid 19 . Fra il 1918 e il '19 fece molte più vittime della Grande Guerra incidendo su società e l’influenza spagnola. La pandemia che l’influenza spagnola uccise circa cento milioni di