Marinai perduti.pdf

Marinai perduti

Jean-Claude Izzo

«Marinai perduti» è – tra quelli di Jean-Claude Izzo – il romanzo del Mediterraneo. Innanzitutto per i personaggi: il libanese Abdul Aziz, comandante di una nave condannata al disarmo

Marinai perduti Jean Claude Izzo Il Mediterraneo è di genere [] “Il Mediterraneo è di genere neutro nelle lingue slave e in latino. È maschile in italiano.

6.58 MB Dimensione del file
8833571203 ISBN
Marinai perduti.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.coriglianofotografia.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Izzo nelle pagine di Marinai perduti ci porta sempre a Marsiglia (terra natìa, terra a lui cara) su l’Aldébaran un vecchio cargo abbandonato nel porto del suo armatore in compagnia di Abdul Aziz – il capitano – il libanese, Diamantis – il suo secondo – il greco, Nedim – il marconista – il turco, che sono immobilizzati forzatamente e per questo diventano dei marinai perduti Marinai perduti è – tra quelli di Jean-Claude Izzo – il romanzo del Mediterraneo. Innanzitutto per i personaggi: il libanese Abdul Aziz, comandante di una nave condannata al disarmo; il greco Diamantis, suo secondo a bordo e poeta; il turco Nedim; le donne, Céphée, Melina, Aysel, Amina, Mariette, Gaby, Lalla, amate, perse e cercate nei porti del nostro mare.

avatar
Mattio Mazio

Marinai perduti è - tra quelli di Jean-Claude Izzo - il romanzo del Mediterraneo. Innanzitutto per i personaggi: il libanese Abdul Aziz, comandante di una nave condannata al disarmo; il greco Diamantis, suo secondo a bordo e poeta; il turco Nedim; le donne, Céphée, Melina, Aysel, Amina, Manette, Gaby, Lalla, amate, perse e cercate nei porti del nostro mare. Una nave mercantile viene sequestrata nel porto di Marsiglia, l’armatore è fallito. A bordo restano solo tre uomini, il comandante Abdul, il suo vice Diamantis e il marinaio Nedim. Un libanese, un greco e un turco, sono bloccati nel porto di Marsiglia, tre marinai perduti dietro le loro storie di vita e i loro ricordi,…

avatar
Noels Schulzzi

paragonare - Marinai perduti Jean-Claude Izzo Author ISBN: 9788876419553 - La storia parla di tre marinai, tre navigatori del Mediterraneo, tre Ulisse contemporanei: il libanese Abdul Aziz, il greco Diamantis e il turco Nedim. La loro nave,…

avatar
Jason Statham

Marinai perduti di Jean Claude Izzo L'Aldebaran è ridotto un ammasso di ferraglia e giace accanto a un molo dimenticato. Dietro c'è una storia sordida, di armatori disonesti, di imbrogli , di debiti non pagati che si risolverà bene per gli imbroglioni, ma non per i marinai.

avatar
Jessica Kolhmann

"Marinai perduti" è - tra quelli di Jean-Claude Izzo - il romanzo del Mediterraneo. Innanzitutto per i personaggi: il libanese Abdul Aziz, comandante di una nave ... 28 nov 2019 ... ... Solea), e dei romanzi “Marinai Perduti” e “Il sole dei morenti”: un omaggio allo scrittore, all'uomo, al giornalista, che “è stato ciò che scriveva”.