La previdenza complementare per i lavoratori pubblici e privati. Aggiornato alla riforma Fornero e al decreto Milleproroghe 2012.pdf

La previdenza complementare per i lavoratori pubblici e privati. Aggiornato alla riforma Fornero e al decreto Milleproroghe 2012

Francesco Vallaqua

Il libro, alla sua seconda edizione, si propone come un manuale completo e aggiornato indispensabile alla comprensione delle caratteristiche e peculiarità delle forme di previdenza complementare. Nel testo si privilegia un taglio applicativo, non eccessivamente accademico e, a tal fine, ove opportuno, vengono inseriti focus di approfondimento su specifici problemi operativi. Dopo una descrizione del sistema pensionistico pubblico, lautore si concentra in maniera analitica sulle tematiche inerenti la previdenza complementare con riferimento al mondo dei lavoratori privati e pubblici, evidenziandone le caratteristiche, le funzioni, le modalità di finanziamento, di investimento, di determinazione delle prestazioni e il trattamento fiscale. La trattazione riguarda nello specifico i fondi pensione chiusi, aperti e i piani individuali di previdenza con appositi focus di riferimento utili per chi voglia approfondire maggiormente le problematiche operative.

La previdenza pubblica e privata e la riforma delle pensioni A cura del Presidente: Antonio Bruzzese un’imposizione fiscale per raccogliere i risparmi dei lavoratori e garantire loro un reddito in I Piani pensione privati possono essere amministrati dal datore di lavoro che opera come

7.97 MB Dimensione del file
8823833264 ISBN
Gratis PREZZO
La previdenza complementare per i lavoratori pubblici e privati. Aggiornato alla riforma Fornero e al decreto Milleproroghe 2012.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.coriglianofotografia.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Con la pubblicazione in gazzetta ufficiale della legge di conversione del Dl 90/2014 è possibile fare un resoconto delle innovazioni apportate alla Riforma Fornero del 2011. E' bene ricordare da

avatar
Mattio Mazio

Con la sigla degli Accordi di adesione al Fondo Sirio del personale delle Università, Enti di ricerca e Agenzie fiscali, avvenute il 9 e il 22 febbraio 2012, la quasi totalità dei pubblici dipendenti contrattualizzati ha definito, in via negoziale, le modalità di attuazione delle propria “previdenza complementare”. Previdenza / Riforma Pensioni, Sono queste le principali novità che passano nel decreto legge milleproroghe (il Dl 192/2014) Elsa Fornero. Il nuovo emendamento

avatar
Noels Schulzzi

Deroghe alla riforma Fornero "operazioni di salvaguardia" ... maturino i requisiti per l'accesso al pensionamento successivamente al 31 dicembre 2011, ... Le modalità attuative sono state fissate con il Decreto ministeriale del 1° giugno 2012. ... 2, comma 28 della Legge 662/1996;; prosecutori volontari;; lavoratori pubblici in ...

avatar
Jason Statham

La previdenza complementare per i lavoratori pubblici e privati. Aggiornato alla riforma Fornero e al decreto Milleproroghe 2012: Il libro, alla sua seconda edizione, si propone come un manuale completo e aggiornato indispensabile alla comprensione delle caratteristiche e peculiarità delle forme di previdenza complementare.Nel testo si privilegia un taglio applicativo, non eccessivamente

avatar
Jessica Kolhmann

La previdenza pubblica e privata e la riforma delle pensioni A cura del Presidente: Antonio Bruzzese un’imposizione fiscale per raccogliere i risparmi dei lavoratori e garantire loro un reddito in I Piani pensione privati possono essere amministrati dal datore di lavoro che opera come Riforma pensioni: passano emendamenti al Milleproroghe che concedono deroghe per esodati e precoci, mentre l'INPS illustra il nuovo sistema previdenziale.