La mente di Dio. Qual è la vera mente del cosmo? Con DVD.pdf

La mente di Dio. Qual è la vera mente del cosmo? Con DVD

Massimo Teodorani

Questo video illustra, attraverso un affascinante viaggio tra le più recenti scoperte della meccanica quantistica, come luniverso sia una entità retta da leggi fisiche di causalità continuamente interfacciate con leggi fisiche di sincronicità. La sincronicità rappresenta la coscienza delluniverso, il quale si manifesta come unentità globale governata da leggi che scaturiscono da una matrice primigenia che lega tra di loro le varie parti in un tutto indissolubile. Ha limportante compito di presentare in maniera semplice, organica e armonizzata, con laiuto anche di numerose illustrazioni e approfondimenti, tutte le sfaccettature che riguardano il fenomeno del cosiddetto entanglement quantistico, dalle esperienze del mondo microscopico, al mondo della cosmologia, dalla neurodinamica quantistica, alla ricerca sui fenomeni psichici, dalla fisica dei plasmi e allo studio di nuove tecniche di contatto con possibili intelligenze extraterrestri.

La mente è un fenomeno che connota la presenza e l’attività di un ministero vivente in aggiunta a vari sistemi d’energia; e ciò è vero a tutti I livelli dell’intelligenza. Nella personalità la mente interviene sempre tra lo spirito e la materia; per questo l’universo è illuminato da tre tipi di luce: luce materiale, perspicacia intellettuale e luminosità spirituale.

1.42 MB Dimensione del file
887507884X ISBN
Gratis PREZZO
La mente di Dio. Qual è la vera mente del cosmo? Con DVD.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.coriglianofotografia.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

La mente di quello che la Bibbia chiama "uomo naturale" deve essere ... "la mente di Cristo", viene istruito e cresce in essa e scopre così la sua vera libertà. ... della vostra mente e a rivestire l'uomo nuovo che è creato a immagine di Dio ... Vi sarà sempre una certa qual misura di ambiguità anche “nel migliore fra i credenti”.

avatar
Mattio Mazio

Non è più dunque il Dio impersonale di Plotino, nel quale la coscienza si annullava, ma un Dio vivente che opera nella mente umana. L'aspetto personale di Dio era visto anzi come il risvolto positivo della teologia negativa; quest'ultima rimane il momento essenziale tramite il quale Dio fa nascere nell'uomo la domanda universale di Assoluto Di sicuro tutti noi ci siamo ritrovati in situazioni dalle quali non sapevamo bene come uscire. Infatti, lungo tutte le strade che percorriamo incontriamo qualche ostacolo, soprattutto quando siamo noi stessi a esserci spinti fino a lì.. A volte mentire sembra essere la soluzione migliore, perché a breve termine è anche la più semplice.

avatar
Noels Schulzzi

“Educare la mente senza educare il cuore non è educare”. (Aristotele) Una parolaccia, un disprezzo, un “sei un disastro”, un “sei il peggiore della classe” o un “mi stai esaurendo, lasciami in pace” lasciano un’impronta nel mondo emotivo del bambino riuscendo anche a creare in lui stati di debolezza e persino di depressione infantile .

avatar
Jason Statham

Se si desidera chiamare tale livello "Dio" è una questione di gusto e di definizione. Sono, inoltre, giunto alla conclusione che la mente - ossia la nostra coscienza consapevole del mondo - non è un carattere insensato e fortuito della natura, ma un aspetto assolutamente fondamentale della realtà.

avatar
Jessica Kolhmann

O forse è meglio dire che l'esistenza di Dio non è evidente ma la si nota tra le righe in maniera tale che chi vuole può anche non vederla: Deus absconditus est! Una volta lo scrittore positivista scettico francese Zolà ebbe a dire che se fosse stato certo dell’esistenza di un miracolo allora quella sarebbe stata per lui e per la scienza la prova decisiva dell’esistenza del soprannaturale. Solo un Dio infatti, può modificare una realtà da lui creata, una realtà che sembra vera ma che in realtà è più astratta di un sogno. Nel quale ogni Mago può rendersi protagonista, rendendolo lucido a volontà… Non siamo creati ma co-creatori. In realtà, ogni uomo è un superuomo, il problema è che non lo sa.