La cuoca di DAnnunzio. I biglietti del Vate a «Suor Intingola». Cibi, menù, desideri e inappetenze al Vittoriale.pdf

La cuoca di DAnnunzio. I biglietti del Vate a «Suor Intingola». Cibi, menù, desideri e inappetenze al Vittoriale

Maddalena Santeroni, Donatella Miliani

Per quasi ventanni Gabriele dAnnunzio comunicò con la sua cuoca per mezzo di una miriade di piccoli biglietti, inviati a ogni ora del giorno e della notte. Messaggi maliziosi, coloriti e affettuosi, indirizzati da dAnnunzio (o meglio dal Padre Priore, come spesso il poeta, nellinsolita corrispondenza, amava firmarsi) alla fedelissima Albina Lucarelli Becevello, alias Suor Intingola: lunica donna con cui dAnnunzio visse in assoluta sintonia - e castità dagli anni veneziani al buen retiro finale nello splendido Vittoriale di Gardone Riviera. Sono decine e decine i biglietti per Albina a cui il Vate ha affidato, in ogni momento della giornata, le sue imprevedibili richieste culinarie: costolette di vitello e frittata, cannelloni e patatine fritte, pernice fredda, biscotti e cioccolata, ma soprattutto uova sode, sicuramente lalimento preferito da dAnnunzio, che ne andava così ghiotto da paragonarne gli effetti a quelli di una estasi divina. Salutista attentissimo alla forma fisica, oltre che raffinato gourmet, dAnnunzio alternava infatti giorni di digiuno quasi completo a scorpacciate disordinate e compulsive, spesso provocate dallarrivo di qualche amante. Erano quelli i momenti in cui il poeta si sbizzarriva maggiormente in dettagliate disposizioni culinarie, con modi ora scherzosi e poetici ora più perentori, indirizzate alla fidata Suor Intingola, sempre pronta a preparare sul momento elaborati menù in cui eros e cibo si combinavano in un sodalizio perfetto.

La cuoca di D’Annunzio. I biglietti del Vate a «Suor Intingola». Cibi, menù, desideri e inappetenze al Vittoriale – Maddalena Santeroni, Donatella Milani. Per quasi vent’anni Gabriele d’Annunzio comunicò con la sua cuoca per mezzo di una miriade di piccoli biglietti, inviati a ogni ora del giorno e della notte. Il suo nome era Albina Lucarelli Becevello. Ma Gabriele D’Annunzio la chiamava “Suor Intingola”: era la cuoca che seguì fedelmente il Vate dagli anni veneziani fino al “buen retiro” del Vittoriale di Gardone Riviera, sul lago di Garda, dove il grande poeta era solito comunicare con lei per mezzo di una serie di piccoli biglietti, inviati ad ogni ora del giorno e della notte.

3.36 MB Dimensione del file
8851127425 ISBN
Gratis PREZZO
La cuoca di DAnnunzio. I biglietti del Vate a «Suor Intingola». Cibi, menù, desideri e inappetenze al Vittoriale.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.coriglianofotografia.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Scaricare La cuoca di D'Annunzio. I biglietti del Vate a «Suor Intingola». Cibi, menù, desideri e inappetenze al Vittoriale PDF Gratis Italiano Su IBS una ricca selezione di eBook gratis da scaricare: inizia subito a leggere È facile e immediato il download di libri in formato pdf e epub.. L'Italia fragile. La cuoca di D'Annunzio. I biglietti del Vate a «Suor Intingola».

avatar
Mattio Mazio

Per quasi vent’anni Gabriele d’Annunzio comunicò con la sua cuoca per mezzo di una miriade di piccoli biglietti, inviati a ogni ora del giorno e della notte. Messaggi maliziosi, coloriti e affettuosi, indirizzati da d’Annunzio (o meglio dal “Padre Priore”, come spesso il poeta, nell’insolita corr Acquista o prendi in prestito con un abbonamento l'ebook La cuoca di D'Annunzio. I biglietti del Vate a "Suor Intingola". Cibi, menù, desideri e inappetenze al Vittoriale di Maddalena Santeroni ; Donatella Miliani, e sostieni le biblioteche su MLOL Plus

avatar
Noels Schulzzi

Read "La cuoca di d'Annunzio I biglietti del Vate a “Suor Intingola”. Cibi, menù, desideri e inappetenze al Vittoriale" by Maddalena Santeroni available from Rakuten Kobo. Per quasi vent’anni Gabriele d’Annunzio comunicò con la sua cuoca per mezzo di una miriade di piccoli biglietti, inviati Letteratura libri La cuoca di d'Annunzio edito da Utet scritto da Donatella Miliani e Maddalena Santeroni. Ben 160 pagine tutte da gustare

avatar
Jason Statham

La cuoca di D'Annunzio. I biglietti del Vate a «Suor Intingola». Cibi, menù, desideri e inappetenze al Vittoriale è un libro di Santeroni Maddalena e Miliani Donatella pubblicato da UTET , con argomento D'Annunzio, Gabriele - ISBN: 9788851127428 Scaricare Libri Abietti si Nasce 2 - La Vendetta!: Ovvero: evidentemente non vi è bastato il primo e avevate bisogno di altre di Yuri Abietti,Eugenio Spagnolini Online Gratis PDF

avatar
Jessica Kolhmann

Letteratura libri La cuoca di d'Annunzio edito da Utet scritto da Donatella Miliani e Maddalena Santeroni. Ben 160 pagine tutte da gustare Mappa evento La cuoca di d'Annunzio, I biglietti del Vate a "Suor Intingola". Cibi, menù, desideri e inappetenze al Vittoriale, il 05/03/2016, Libreria Passaparola, Libri a Roma, Oggi Roma