I Macù. La ricerca sul campo tra gli indios della foresta.pdf

I Macù. La ricerca sul campo tra gli indios della foresta

G. Bamonte (a cura di)

Nel 1966 in un piccolo insediamento temporaneo degli indigeni Macù lungo il rio Tiquiè, quasi al confine con la Colombia. Questi indigeni maestri nelluso della cerbottana, riescono a colpire un bersaglio, una piccola scimmia o un uccello, nel folto della foresta a una cinquantina di metri con dei sottilissimi dardi intrisi del micidiale curaro. Veleno a base di alcaloidi, elaborato dai Macù con una complessa tecnica utilizzando varie parti di differenti piante. Prodotto sinteticamente in laboratorio il principio attivo del curaro, la ‘curarina, viene usata, ormai da molti anni, come farmaco per indurre lanestesia generale durante le operazioni chirurgiche.

Libri di Studi antropologici. Acquista Libri di Studi antropologici su Libreria Universitaria: oltre 8 milioni di libri a catalogo. Scopri Sconti e Spedizione con Corriere Gratuita! - Pagina 76 Scopri i libri della collana Laboratorio di ricerca sul campo edita da Bulzoni in vendita a prezzi scontati su IBS!

2.57 MB Dimensione del file
888319893X ISBN
I Macù. La ricerca sul campo tra gli indios della foresta.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.coriglianofotografia.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

“Sono arrivato in Europa per denunciare il governo brasiliano, per raccontare le condizioni in cui vive il mio popolo”. Eliseu Lopez è un capo Guaranì e un attivista, arriva dallo Stato AMORE, SESSO E SOCIETÀ NELLA SELVA AMAZZONICA. Xiky stava solo, rannicchiato nel suo cantuccio mezz’ oscuro, il volto nascosto sotto le braccia, coperto appena da un paio di vecchi slip sdruciti, che chissà quando furono di colore bianco.

avatar
Mattio Mazio

L'Amazzonia è la più grande foresta pluviale del mondo. Ma è anche la dimora ancestrale di 1 milione di Indiani. Sono divisi in circa 400 tribù, ognuna con la ... L'Amazzonia è una vasta regione geografica del sud-America caratterizzata da una foresta ... Tra 66 e 34 milioni di anni fa, la foresta raggiunse i 45° sud. ... presentò le sue ricerche nel libro Amazonia: Man and Culture in a Counterfeit Paradise. ... La terra preta è presente su vaste aree della foresta amazzonica ed è oggi ...

avatar
Noels Schulzzi

L'Amazzonia è la più grande foresta pluviale del mondo. Ma è anche la dimora ancestrale di 1 milione di Indiani. Sono divisi in circa 400 tribù, ognuna con la ...

avatar
Jason Statham

Aggiornamento sul COVID-19: Per contenere la diffusione del coronavirus, le attrazioni potrebbero essere chiuse o osservare periodi di chiusura parziale. Penso che valga sicuramente la pena fare un'escursione nella foresta di Tra Su. Molto bella sicuramente la parte di escursione nella canoa a remi. “Sono arrivato in Europa per denunciare il governo brasiliano, per raccontare le condizioni in cui vive il mio popolo”. Eliseu Lopez è un capo Guaranì e un attivista, arriva dallo Stato

avatar
Jessica Kolhmann

I popoli indigeni del Brasile (povos indígenas brasileiros in portoghese) comprendono un grande numero di gruppi etnici distinti, che hanno abitato l'odierno Brasile ancor prima dell'arrivo degli europei, intorno al 1500.Come Cristoforo Colombo, che pensava di aver raggiunto le Indie orientali, i primi esploratori portoghesi chiamarono queste genti con il nome di indios ("indiani"), un nome Sul futuro del Cristianesimo è un libro di Zanchi Giuliano pubblicato da Vita e Pensiero nella collana Transizioni : € 11 Ma il credente, come scrive con forza Giuliano Zanchi nel suo libro Prove tecniche di manutenzione umana. Sul futuro del cristianesimo (Vita e Pensiero), sa che titolo, Prove tecniche di manutenzione umana.