Feste e musei, patrimoni e archivi etnografici.pdf

Feste e musei, patrimoni e archivi etnografici

Davide Porporato

Sfortunatamente, oggi, domenica, 26 agosto 2020, la descrizione del libro Feste e musei, patrimoni e archivi etnografici non è disponibile su sito web. Ci scusiamo.

Musei etnografici. Ha lavorato alla progettazione e costituzione di musei etnografici con particolare riferimento allo studio dei processi produttivi tradizionali e cerimoniali. Porporato D. (2007), Feste e musei. Patrimoni, tecnologie, archivi etnoantropologici, Torino, Omega Edizioni.

4.67 MB Dimensione del file
8872415276 ISBN
Feste e musei, patrimoni e archivi etnografici.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.coriglianofotografia.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

12 ott 2019 ... I like Parma – Un patrimonio da vivere è un progetto del Comune di Parma e ... di Parma, Museo d'arte cinese ed etnografico, Museo Glauco Lombardi, ... Boito librettista e compositore - Il Nerone nell'Archivio Storico Ricordi visita ... alla decorazione dei biscotti con cui addobbare la casa per le Feste, fino ...

avatar
Mattio Mazio

Riuniamoci, Ladini, in un unico gruppo. Approfittiamo del momento. Uniti potremo chiedere una nostra libera amministrazione, difendere i nostri boschi, tutelare le nostre ricchezze naturali e farle fruttare da noi, senza essere sfruttati… Creare insomma un’indipendente amministrazione ladina dei patrimoni ladini. Sabato 14 e domenica 15 aprile torna al Museo di San Michele “eTNo – Festival dell’etnografia del Trentino” San Michele all'Adige, 14 e 15 aprile 2018

avatar
Noels Schulzzi

Dieci, cento, mille musei delle culture locali. Cenni storici sui musei regionali demoetnoantropologici italiani. L’analisi del processo culturale che nella seconda metà del Novecento – soprattutto, e non casualmente, a partire dagli anni Settanta – ha prodotto la sorprendente proliferazione di musei locali di interesse demoetnoantropologico (DEA) non può prescindere da alcune Musei etnografici. Ha lavorato alla progettazione e costituzione di musei etnografici con particolare riferimento allo studio dei processi produttivi tradizionali e cerimoniali. Porporato D. (2007), Feste e musei. Patrimoni, tecnologie, archivi etnoantropologici, Torino, Omega Edizioni.

avatar
Jason Statham

Sguardi etnografici. In Pistacchi, M. (a cura di), “Vive Voci, l’intervista come fonte di documentazione”, Donzelli Editore, Roma. Zingari Lapiccirella, 2010, “Patrimoni immateriali come diritto alla cultura. Tra musei, territori e comunità. Note dalla Savoia alpina.” La Ricerca Folklorica, Milano. In corso di stampa. Riassunto schematico libro i beni culturali demoetnoantropologici. riassunto punti chiave, schematico, breve. Università. Università degli Studi di Firenze

avatar
Jessica Kolhmann

I patrimoni immateriali sono quell'insieme di pratiche e di saperi che ... troviamo di fronte allo svilupparsi di archivi che raccolgono le pratiche rituali, ... cosa si fa e si dice dei luoghi nella rete, una serie di oggetti etnografici, per così dire, ... antropologi, dei curatori di mostre, musei, ecomusei che utilizzano, ciascuno a suo.