Archeologia tra Planargia e Montiferru.pdf

Archeologia tra Planargia e Montiferru

Piero Pes

Sfortunatamente, oggi, domenica, 26 agosto 2020, la descrizione del libro Archeologia tra Planargia e Montiferru non è disponibile su sito web. Ci scusiamo.

La Planargia, invece, confina a est con il Marghine, a nord-est con il Mejlogu, a nord con la Nurra (la zona di Monteleone), a ovest con il Mare di Sardegna e a sud con il Montiferru. Anche in questo territorio non mancano gli altopiani, mentre i rilievi sono mediamente più bassi perché vanno a spegnersi sul mare. Archeologia, storia e geografia di Bosa, l'unica città sarda con un fiume navigabile: il Temo. fu capoluogo della Curatoria di Planargia, In un periodo compreso tra il sesto decennio dell'XI secolo e il 1073 si costruì la cattedrale dedicata a San Pietro.

1.44 MB Dimensione del file
8883740416 ISBN
Archeologia tra Planargia e Montiferru.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.coriglianofotografia.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Ad Oragiana (Oraggiana nella cartografia IGM) i cinque betili erano collocati presso i resti della tomba del gigante omonima fino alla metà del secolo scorso, ''disposti a semicerchio quasi a voler chiudere un'area d'altra parte limitata dall'esedra'' (Pietro Pes, Archeologia tra Planargia e Montiferru).

avatar
Mattio Mazio

Incontri di archeologia a Cabras con i più grandi esperti italiani Un ciclo di lezioni che andrà a avanti sino alla fine dell’anno. Previste anche escursioni. Nuova edizione degli Incontri di archeologia al museo di Cabras, promossi dall’Amministrazione comunale in collaborazione con la Cooperativa Penisola del Sinis. Archeologia tra Planargia e Montiferru: 2009: COSSU, TATIANA MARIA ANTONIA : 7 Curatele::7.1 Curatela-Miti del desiderio sulla preistoria della Sardegna: 2008: COSSU, TATIANA MARIA ANTONIA ; 4 Contributo in Atti di Convegno (Proceeding)::4.1 Contributo in Atti di convegno-Il paesaggio nuragico nell'altopiano di Pran'e Muru: 2008

avatar
Noels Schulzzi

Usai 2009: Usai A., Popolamento e organizzazione del Montiferru in età nuragica in: Usai A., Cossu T. a cura di, Pietro Pes Archeologia tra Planargia e Montiferru, Cagliari, 2009, p 263-296; Testo rielaborato da A. USAI in: Oristano e il suo territorio dalle origini alla quarta provincia, disponibile su academia.edu

avatar
Jason Statham

Il turismo in Sardegna è uno dei settori più in espansione dell'economia regionale.Negli ultimi anni ha fatto registrare una notevole crescita, dopo una flessione negli anni tra il 2010 e il 2012, richiamando numerosi turisti provenienti sia dall'Italia (in particolare da Lombardia, Piemonte e Lazio) che dall'Europa (soprattutto da Germania e Francia); secondo le statistiche nel 2016 gli

avatar
Jessica Kolhmann

12 nov 2019 ... In questo primo articolo ci dedichiamo alla zona del Montiferru. ... Età del Bronzo In Sardegna si sviluppa tra il 1800 e il 900 a.C. Si divide in ... L'Ambito, centrato su Bosa e sulla Planargia dei centri ad anfiteatro sul mare, ... di Sagama con le emergenze archeologiche del nuraghe Funtanedda e la ... Relazioni con l'Ambito Montiferru tra i centri di Tresnuraghes, Magomadas, Flussio e.